MBW: la birra da degustare

La nostra bella cittá non ci lascia mai a secco: fino al 28 settembre non perdiamoci la Milano Beer Week, una sette giorni di degustazioni, incontri ed eventi dedicati alle birre artigianali prodotte dai piccoli birrifici italiani e stranieri.

IMG_1356.JPG
Le sedi sono spare per la cittá, in 18 famosissimi locali. In ognuno di essi, ogni sera, appuntamenti diversi per scoprire inebrianti sapori e imparare qualcosa di nuovo.

Si va dal piccolo corso base sulla birra alla Brasserie Bruxelles, alla musica live dello Sloan Square, dai menú dedicati all’evento all’Hilton Milano, agli esperti di Slow Food al Lambiczoon, fino all’appuntamento con l’arte di “bevo e disegno” allo Scott Duff. Immancabili, poi, le presentazioni delle varie birre, fatte direttamente dai produttori.

Fedele alla campagna don’t drink and drive, Uber, il famoso servizio di auto con autista, ha messo a disposizione il codice sconto MilanoBeerWeek per regalarci i primi 15 euro della corsa.

Dopo l’estenuante settimana della moda milanese, ci vuole proprio una buona birretta! Artigianale, mi raccomando.

This week, drinking beer in Milan is going to be very different: till September 28 don’t miss the Milano Beer Week, taste almost 400 artigianal beer and learn something new in 18 pubs throughout the city.

And bear in mind not to drink and drive: get a discount from Uber using the promocode “MilanoBeerWeek”.

Expo Gate e Cyclopride, il weekend a Mi

Weekend movimentato a Milano: inaugurazioni, Dj set, street food e pedalate chilometriche aspettano solo noi!

Ma andiamo con ordine.

Il 10 maggio si inaugura l’Expo Gate, l’opera (piú o) meno amata dai milanesi che sará il punto d’incontro tra la cittá e l’Esposizione Univerale.
Si comincia con il corteo che parte alle 17.30 da San Babila, si prosegue con il dj set di Radio Deejay in via Beltrami (MM1 Cairoli) e dalle 19.30 si finisce tutti a tavola con lo street food stellato di Oldani, Berton e Cracco.

20140509-000752.jpg
Strafoghiamoci pure, tanto avremo tutta la domenica per espiare i nostri peccati di gola!

L’11 maggio, infatti, ci sará il secondo Cyclopride Day italiano, in contemporanea con Palermo, una pedalata di 16 chilometri in giro per la cittá adatta a ogni etá. Si parte alle 11.00 in piazza Castello.
E se non avessimo una bici?
Niente paura, Bikemi per l’occasione ci offre il bike sharing gratuito (sulla carta di credito verrá addebitato un costo pari a zero) e abbonamento annuale scontato, per chi lo desiderasse (25€ anzichè 36).

Food, music and bike riding: that’s the perfect recipe for your weekend in Milan!
On May 10 don’t miss the Expo Gate great opening: at 5.30 pm procession from San Babila Square, than dj set at Beltrami street (MM1 Cairoli) and from 7.30 pm high quality street food cooked by the best italian chefs (Oldani, Berton, Cracco).
On sunday 11, get ready to ride 16 km by bike in the city: the italian Cyclopride Day starts in piazza Castello (MM1 Cairoli) at 11.00 am. No worries if you don’t have a bike: BikeMi‘s bikesharing will be for free the whole day (0€ will be charged on your credit card).

Cinema in festa: tre euro, un film

Amanti del cinema, ecco la nostra settimana! Dall’8 al 15 maggio si va nelle sale a solo 3 euro (5 per gli spettacoli in 3D).

É il Festival del Cinema, una festa da urlo!

20140505-192813.jpg
Torna come ogni anno l’appuntamento per incentivare le persone a riaffollare le sale cinematografiche. Si festeggia in tutta Italia, in tutti i cinema, per gli spettacoli in programmazione. Non bisogna iscriversi o compilare format, basta andare al botteghino e scegliere il film che piú ci piace.

E se proprio vogliamo riempire griglie con i nostri dati, possiamo iscriverci al concorso e vincere uno dei premi in concorso.

Cosa aspettiamo? Non dimentichiamoci i pop corn!

Going to the cinema for only 3 euros? Yes, we can. From the 8th to the 15th of May, throughout Italy.
It the Cinema’s Party, la Festa del Cinema: go to your favourite cinema, choose the movie you like and… that’s all. Just don’t forget the popcorn!

Asia, Africa e America Latina, Milano in festival

Pronti all’invasione piú pacifica e stimolante dell’anno? Asia, Africa e America Latina dal 6 al 12 maggio arrivano nei cinema di Milano, in un tripudio di colori, pellicole e… spezie!

Ritorna in cittá il Festival del Cinema africano, d’Asia e America Latina, l’unico in Italia dedicato interamente alla cinematografia e alla cultura di questi tre intriganti continenti. Oltre 30 le nazioni rappresentate, circa 50 i film e i video proiettati.
Documentari, reportage, commedie o pellicole drammatiche, i film vincitori dell’Orso d’Oro e del Sundance Festival: il programma é veramente ricco e variegato.

20140504-223953.jpg
Alle proiezioni saranno presenti i registi e alla fine si dará il via ad appassionanti dibattiti.

Certo non mancheranno occasioni per degustare cibi esotici e raffinati: dagli aperitivi al Festival Center al Casello Ovest di Porta Venezia, alle proposte di una delle sezioni parallele della kermesse, Films that Feed, legata a Expo 2015.

I costi? Piuttosto abbordabili: 6 euro la singola proiezione, 30 l’abbonamento a tutti gli spettacoli, anche se sono previste riduzioni e, solo per poco, pure lo sconto di groupon.

Ecco, infine, le locations:
– Auditorium San Fedele, via Hoepli 3/B (MM1 Duomo)
– Spazio Oberdan, viale Vittorio Veneto 2 (MM1 Porta Venezia)
– Cinema Beltrade, Via Nino Oxilia 10 (MM1 Pasteur)
– Teatro Rosetum, via Pisanello 1 (MM1 Gambara)

Buona visione a tutti!

Africa, Asia and Latin America are coming to town!
Join the one&only Film Festival dedicated to theese three continent from the 6th to the 12th of May. Choose your favourite movies (original language + italian subtitles) check the program and don’t miss the opportunity to travel around the world, sitting in a cinema.
(Here a special discount for you).

SguardiAltrove2014: il Mediterraneo al cinema

Crisi e rinascita, Mediterraneo alla riscossa!
Le tumultuose vicende di Spagna, Italia, Grecia e Portogallo raccontate attraverso lo sguardo tutto al femminile di registe straordinarie fino al 23 marzo allo Sguardi Altrove Film Festival.

Tre le sezioni competitive – lungometraggi internazionali, documentari internazionali, corti/medi italiani – aperte solo a registe per offrirci un punto di vista diverso sugli eventi piú recenti della nostra storia e permettere alle donne di avere maggiore visibilitá in un settore, come quello del cinema, ancora appannaggio dei maschietti.

20140312-172104.jpg
Non solo sfide. Il festival prevede anche sezioni non competitive, aperte a registi di ambo i sessi, workshop e seminari, mostre fotografiche, installazioni ed eventi culturali. Di tutto, per tutti i gusti, insomma!

La Triennale (bus 61), Spazio Oberdan (MM1 Porta Venezia), Fabbrica del Vapore (bus 37) e Cinema Beltrade (MM1 Pasteur) gli spazi dedicati al Film Festival giunto quest’anno alla sua XXI edizione. Per essere sempre aggiornati, meglio tenere d’occhio la pagina facebook dell’evento e studiarsi con cura il programma per scegliere quello che piú ci piace.

I prezzi per le proiezioni variano dai 3,50€ per quelle pomeridiane ai 5,50€ per quelle serali. E con Groupon ci sono sconti sugli abbonamenti per una o due persone (da 25 a 18€ e da 50 a 30€) dal 13 al 23 marzo. Non male!

Ora sta a noi scoprire i mille volti del Mediterraneo, standocene comodamente seduti in un cinema, a Milano.

Mediterranean crisis and rebirth through a different point of view: movies, videos and documentaries made by women at SguardiAltroveFilmFestival.
Don’t miss also workshops, seminars, photography exhibitions and installations: here there are the program and some reductions to enjoy culture in Milan, without spending to much.

Tutta la Lilla di Milano: il party da Gae!

Granda inaugurazione il primo marzo! Il metrò 5, la lilla per gli amici, si allunga di due nuove fermate, Isola e Garibaldi. E la città festeggia alla grande.

Si comincia con l’apertura delle porte alle 19.30, e tutte le linee della metropolitana che, per l’occasione, viaggeranno fino alle 2 di notte.

20140228-114906.jpg
Quindi la lunga notte lilla proseguirà in piazza Gae Aulenti (MM2, MM5 Garibaldi), dove, alle 21.00, si esibiranno gli straordinari ballerini acrobati Kataklò.

Mentre aspettiamo l’inizio dell’esibizione, niente paura: i negozi di questa parte di Milano, la più moderna e chic, resteranno aperti fino a mezzanotte.

Così da Sephora potremmo rifarci il trucco, rigorosamente sulle nuances del lilla; leggiucchieremo un libro sorseggiando un caffè alla Feltrinelli, sfideremo il freddo con un gelato da Grom o ce ne staremo in piazza a osservare la Unicredit tower illuminarsi di glicine per festeggiare l’evento.

20140228-122220.jpg
Non solo piazza Gae Aulenti. Se ci troviamo dalle parti della fermata Bicocca, dalle 17.00 alle 21.00 al Mic, Museo interattivo del cinema, ci aspetta una serata di proiezioni interamente dedicata alla metropolitana.

Ma Milano ha pensato anche ai bike lovers, che finalmente da questo finesettimana potranno percorrere le ciclabili di viale della Liberazione e via De Castillia: a loro è dedicata una mostra di biciclette storiche alla Stecca degli Artigiani, con la collaborazione del Museo della Scienza e della Tecnologia e l’associazione +BC.

E dopo la festa? Resterà il vantaggio di una lilla con più treni e aperta fino a mezzanotte. Per tutti, tutti i giorni.

Be smart, be City Guru

Sommersi da coupon a rischio scadenza e obbligati a prenotare con mesi di anticipo?
God save Groupon, Groupalia & Co: senza di loro Milano sarebbe meno vivibile. Ma non sempre sono il massimo.

Da qualche mese una novità sta sconquassando il tranquillo mondo dei siti di sconti, con il rischio, in futuro, di soppiantarli del tutto: si tratta di City Guru, una card metallica, dorata e personalizzata che ci permette di avere sconti fino al 50% negli esercizi che hanno aderito al circuito. Per il momento è attiva nelle categorie food e beauty, ma in futuro si pensa a collaborazioni anche con cinema, teatri e negozi di altro tipo.

20140225-120353.jpg
La differenza con i nostri soliti e fedelissimi coupon è, innanzitutto, che non si deve prenotare, nè si deve dire in anticipo che siamo possessori della tessera sconto. La tireremo fuori solo al momento del pagamento e così eviteremo di essere trattati da clienti di serie B, come purtroppo qualche volta accade. Saremo anche liberi di scegliere cosa mangiare o di quali servizi beauty usufruire.

Lo sconto, poi, si applica a tutti gli amici che sono venuti con noi, alla spa o al ristorante, sul totale del conto. La card vale 12 mesi, è personale e può essere usata quante volte si vuole e più volte anche nello stesso locale.

Attenzione che uno stesso esercizio può offrire sconti diversi nei diversi giorni della settimana e sono in continuo aumento i negozi che aderiscono all’iniziativa. Per fortuna il sito è molto chiaro ed è difficile sbagliarsi. Leggiamoci comunque attentamente le FAQ per toglierci ogni dubbio.

Naturalmente le cose belle si pagano. City guru si vanta di non chiedere commissioni ai partner, quindi in qualche modo dovrà pur mantenersi. Infatti costa 79€, la si acquista solo online e arriva a casa nel giro di una settimana.

Vero è che la si ammortizza con un paio di cene. Per il momento, poi, è in vigore una promozione che ce la fa acquistare a prezzo ridotto: se utilizziamo il codice vogliocityguru2014 (da inserire nella voce “coupon”), l’avremo per soli 49€.

Se ci va, è un piccolo investimento per vivere alla grande la nostra bellissima, meravigliosa Milano.