MFW14: acculturaMi

Milano Fashion Week solo per fashion lovers? Nah, siamo a Milano, bellezza: oltre alla moda c’é di piú.

IMG_1352-3.PNG
Il calendario é come sempre, ricco di sfilate, parties esclusivi ed eventi da non perdere.
Ma la moda é una forma d’arte che pervade tutte le altre, e quest’anno la MFW ha deciso di coinvolgerle tutte. Cinema, teatro e fotografia, solo per cominciare.

Se abbiamo poco tempo, e vogliamo avere un assaggio di tutto senza spostarci troppo, facciamo un salto a Palazzo Giureconsulti in piazza dei Mercanti (MM1, MM3 Duomo), aperto per la prima volta al pubblico. E per di piú gratis.

Nel Fashion Hub di Camera della Moda, dalle 9.00 alle 19.00, ci aspetta la mostra fotografica su Sophia Loren, gli abiti del Mittelmoda Fashion Awards e la sala dedicata alla moda come arte, il “Fashion Meets Art”.
Per gli amanti del cinema, nella sala Parlamentino sono proiettati tutti i meravigliosi film del Fashion Film Festival, quest’anno alla sua prima edizione, in una maratona infinita. In un altro spazio, vedremo un artigiano in carne e ossa produrre davanti ai nostri occhi un pregiato paio di scarpe.

IMG_1353.JPG
Vogliamo essere noi le protagoniste? Canon Italia ci mette a disposizione abiti da sfilata, consulenti d’immagine, hair- & make up artists per trasformarci in modelle per un giorno e avere la nostra foto pubblicata sulla pagina facebook ufficiale. Purtroppo le iscrizioni sono chiuse, ma ci hanno detto di provare a passare comunque: uno spazietto per noi, se si riesce, lo si trova.

E il teatro? Spostiamoci al San Babila, dove troviamo la mostra fotografica dedicata alla grande attrice e icona internazionale Valentina Cortese.

E che dire della mostra dedicata al celeberrimo fotografo di moda Hans Feurer al Palazzo della Permanente in via Turati 34?

Tantissime le mostre da non perdere, e domenica gli appuntamenti si moltiplicano: non abbiamo che da scegliere.

A Milano, la cultura é di moda.

Milano Fashion Week is not only fashion, but also art and culture!
There are many exhibitions around the city, and a film festival dedicated to fashion movies too: taste all the best for free at the Camera della Moda’s Fashion Hub in piazza dei Mercanti 2 (MM1, MM3 Duomo), then check the calender to find your favourite.
Art is on fashion in Milan.

H&M: musica e sconti in S.Babila

Music, Fashion & Sales: preparatevi, fashion addicted!

Domani 5 giugno dalle 18.00 alle 21.00 in piazza San Babila l’evento gratuito H&M loves music. Una favolosa festa targata H&M con dj emergenti per tanta musica e… uno sconto del 20% su tutti gli acquisti.

Un’ottima occasione per dare un’occhiata alla nuova collezione ispirata ai concerti e inaugurare – si spera – l’estate!

image

Momix, l’Alchemia é a Milano

Fiamma, vento, acqua, terra.
I quattro elementi diventano corpo e danza, alla ricerca frenetica dell’oro nell’ultimo spettacolo dei Momix in scena fino al 24 marzo al Teatro Nuovo di Milano.

20130319-173912.jpg
In Alchemy, il direttore e creatore, Moses Pendleton, trascina i suoi famosi ballerini illusionisti in un vortice di evoluzioni, suoni, luci e costumi sgargianti che confondono e affascinano il pubblico in sala.

I personaggi appaiono e scompaiono improvvisamente dal palcoscenico, esili ballerine volano leggere sulla scena o scivolano leggiadre sul palco. Forzuti danzatori si piegano alla forza del suono o intrappolano elementi ribelli per piegarli alla volontá dell’alchimista.
Un tubo, un arco, un oggetto qualsiasi nelle mani di questi ballerini diventa continuamente altro, esplorando ogni possibilitá nascosta nell’oggetto stesso. Le luci nascondono e rivelano solo ció che é dato sapere. Ed é subito magia.

Impossibilire capire i trucchi usati in questo spettacolo multimediale, capace di mixare sapientemente danza e illusionismo. Sin dall’inizio si é subito travolti dalla potenza della musica e dalla forza flessuosa dei corpi sulla scena. Alcuni momenti forse sono un po’ lenti, ma non sono altro che il preludio ad un altra occasione, piú forte e vivace che conquista e cattura.
Uno spettacolo da non perdere.

E quando finisce, la magia continua in piazza Duomo, proprio vicino al teatro. Sotto la Madunina potrebbe capitare anche a voi di sentire un sassofono suonare, in una piazza semi deserta, solo per una coppia innamorata. Che balla, sfidando il gelo di una notte milanese.