Notte Bianca: i Mondiali in Baires!

Torna l’estate e con lei le attesissime notti bianche dello shopping!
Andar per negozi nel fresco della sera, con strade chiuse al traffico e tanto intrattenimento… un sogno!

L’appuntamento é il 12 giugno dalle 19.30 in Corso Buenos Aires (MM1 p.ta Venezia, Lima, Loreto).

20140610-211337-76417586.jpg
E per accontentare proprio tutti e festeggiare insieme l’inizio dei Mondiali, ci saranno anche tre maxischermi in Piazza Oberdan, Lima e Loreto per seguire la prima partita, Brasile Croazia, dalle 22.00.

Il tocco fashion alla notte bianca dei Mondiali lo dará lo stilista Marco Antonio Evangelista con la sua sfilata per celebrare l’evento.

Allora, che aspettiamo? La notte é nostra!

Shopping and football, italian passions!
On June 12 you can shop (almost) all night long in Corso Buenos Aires (MM1 p.ta Venezia, Lima, Loreto) and watch the World Cup’s first match on 3 maxi screens in Oberdan, Lima and Loreto square.
Ready, steady… shop!

Annunci

Asia, Africa e America Latina, Milano in festival

Pronti all’invasione piú pacifica e stimolante dell’anno? Asia, Africa e America Latina dal 6 al 12 maggio arrivano nei cinema di Milano, in un tripudio di colori, pellicole e… spezie!

Ritorna in cittá il Festival del Cinema africano, d’Asia e America Latina, l’unico in Italia dedicato interamente alla cinematografia e alla cultura di questi tre intriganti continenti. Oltre 30 le nazioni rappresentate, circa 50 i film e i video proiettati.
Documentari, reportage, commedie o pellicole drammatiche, i film vincitori dell’Orso d’Oro e del Sundance Festival: il programma é veramente ricco e variegato.

20140504-223953.jpg
Alle proiezioni saranno presenti i registi e alla fine si dará il via ad appassionanti dibattiti.

Certo non mancheranno occasioni per degustare cibi esotici e raffinati: dagli aperitivi al Festival Center al Casello Ovest di Porta Venezia, alle proposte di una delle sezioni parallele della kermesse, Films that Feed, legata a Expo 2015.

I costi? Piuttosto abbordabili: 6 euro la singola proiezione, 30 l’abbonamento a tutti gli spettacoli, anche se sono previste riduzioni e, solo per poco, pure lo sconto di groupon.

Ecco, infine, le locations:
– Auditorium San Fedele, via Hoepli 3/B (MM1 Duomo)
– Spazio Oberdan, viale Vittorio Veneto 2 (MM1 Porta Venezia)
– Cinema Beltrade, Via Nino Oxilia 10 (MM1 Pasteur)
– Teatro Rosetum, via Pisanello 1 (MM1 Gambara)

Buona visione a tutti!

Africa, Asia and Latin America are coming to town!
Join the one&only Film Festival dedicated to theese three continent from the 6th to the 12th of May. Choose your favourite movies (original language + italian subtitles) check the program and don’t miss the opportunity to travel around the world, sitting in a cinema.
(Here a special discount for you).

Fai 2014, la Milano da scoprire

Primavera, Milano sboccia e svela i suoi tesori. Il 22 e 23 marzo 2014 sará possibile visitare gratuitamente alcuni dei luoghi piú belli della cittá normalmente chiusi al pubblico.

Merito del Fai che ha organizzato anche quest’anno le Giornate di Primavera, con tanto di app per essere sempre aggiornati.

Tra le numerosissime possibilitá, da non perdere la novitá di questa edizione, l’Albergo Diurno Venezia di piazza Oberdan (MM1 Pta Venezia). Si tratta di una struttura sotterranea di circa 1.200 metri quadri per un’altezza di tre metri e trenta e realizzata nel 1926 per fornire vari servizi a cittadini e viaggiatori – dai bagni pubblici al barbiere, dalla manicure al deposito bagagli. Abbandonata a se stessa per qualche decina di anni, finalmente ci si é decisi a recuperarla e ora é pronta a mostrarsi in tutto il suo splendore Liberty.

20140318-155516.jpg
E Milano cuore finanziario e politico d’Italia? Il 22 e il 23 marzo potremo entrare nel famigerato Palazzo della Borsa in piazza Affari (solo sabato), sbirciare negli Studi Rai di corso Sempione e accedere al nuovissimo Palazzo della Regione, da cui godere di una vista stupefacente dall’alto della cittá.

Per chi ama la storia, invece, imperdibili sono le aperture dell’antica Abbazia di Chiaravalle e di Villa Necchi.

Insomma, ce n’é per tutti i gusti.

Qui il programma completo dei luoghi aperti per noi. Leggiamolo attentamente e scegliamo cosa ci piace di piú: gli orari di accesso al pubblico sono piuttosto limitati, dalle 10.00 alle 17.00, e un intero weekend potrebbe non bastare!

Do you want to see some of the most beautiful places in Milan for free? Take your chance on the 22nd and the 23rd of March, a special week end organised by Fai, the Italian National Trust. Check the list to find out your favourite site.

SguardiAltrove2014: il Mediterraneo al cinema

Crisi e rinascita, Mediterraneo alla riscossa!
Le tumultuose vicende di Spagna, Italia, Grecia e Portogallo raccontate attraverso lo sguardo tutto al femminile di registe straordinarie fino al 23 marzo allo Sguardi Altrove Film Festival.

Tre le sezioni competitive – lungometraggi internazionali, documentari internazionali, corti/medi italiani – aperte solo a registe per offrirci un punto di vista diverso sugli eventi piú recenti della nostra storia e permettere alle donne di avere maggiore visibilitá in un settore, come quello del cinema, ancora appannaggio dei maschietti.

20140312-172104.jpg
Non solo sfide. Il festival prevede anche sezioni non competitive, aperte a registi di ambo i sessi, workshop e seminari, mostre fotografiche, installazioni ed eventi culturali. Di tutto, per tutti i gusti, insomma!

La Triennale (bus 61), Spazio Oberdan (MM1 Porta Venezia), Fabbrica del Vapore (bus 37) e Cinema Beltrade (MM1 Pasteur) gli spazi dedicati al Film Festival giunto quest’anno alla sua XXI edizione. Per essere sempre aggiornati, meglio tenere d’occhio la pagina facebook dell’evento e studiarsi con cura il programma per scegliere quello che piú ci piace.

I prezzi per le proiezioni variano dai 3,50€ per quelle pomeridiane ai 5,50€ per quelle serali. E con Groupon ci sono sconti sugli abbonamenti per una o due persone (da 25 a 18€ e da 50 a 30€) dal 13 al 23 marzo. Non male!

Ora sta a noi scoprire i mille volti del Mediterraneo, standocene comodamente seduti in un cinema, a Milano.

Mediterranean crisis and rebirth through a different point of view: movies, videos and documentaries made by women at SguardiAltroveFilmFestival.
Don’t miss also workshops, seminars, photography exhibitions and installations: here there are the program and some reductions to enjoy culture in Milan, without spending to much.

San Valentino a Mi: spettacolare, low cost & last minute!

San Valentino a Milano? Non solo cene, cioccolatini e regalucci. O eventi destinati esclusivamente alle coppiette piú sdolcinate.

Tra cioccolato e calici di vino gratuiti, palloncini rossi e viaggi spettacolari tra le stelle, ce n’é per tutti i gusti.

In piazza Duomo, ad esempio, alle 14 un enorme cuoricione alto 30 metri e formato da 8500 palloncini sará liberato nel cielo, a rappresentare l’amore di ogni singolo cittadino per la cittá.
E per non farci mancare nulla, in questa occasione saranno distribuiti Baci Perugina a gogò per tutti.

20140213-133709.jpg
Romantici e desiderosi di passare alla storia? Alle 15.30 spostatevi in piazza Oberdan (MM1 Porta Venezia) per il Love Square Valentine’s day Flash Mob, un bacio in piazza lungo un minuto che sará immortalato nella foto piú romantica della cittá. Il tutto nell’ambito del progetto di street art di Angelo Cruciani con una installazione di cuori in tutta la piazza.

Dando per scontato che siamo liberi e dinamici, verso le 17.45 ritorniamo in Duomo per il flash mob internazionale a favore delle donne One Billion Rising di cui abbiamo giá parlato.

Flash mob e palloncini rossi non fanno per noi? Il 14 febbraio si può anche andare a pattinare sul ghiaccio sulla pista Ice Alive alla Fabbrica del Vapore (via Procaccini, 37).

Piú intellettuale il San Valentino al museo, con la mostra Van Gogh Alive, sempre alla Fabbrica del Vapore, che resterá aperta in via eccezionale fino alle 22.00. A tutti coloro che arriveranno dopo le 19.00 verrá pure offerto un calice di vino.

E per i romanticoni che non possono rinunciare alle stelle, tutti con il naso all’insú al planetario Ulrico Hoepli (MM1 Palestro). Due gli ingressi, alle 19.30 e alle 21.30, per scoprire l’amore eterno raccontato dalle costellazioni nel viaggio Grandi amori in cielo, Euridice, Andromeda e le altre. A solo 3€ a persona, l’amore non é mai stato tanto spettacolare ed economico.

Africa, Asia e America Latina: il cinema a Milano

Appassionati di cinema e altri mondi?

Save the date! A Milano dal 4 al 10 maggio l’imperdibile appuntamento per chi ama conoscere ed esplorale le culture del sud del mondo anche attraverso film, video e documentari: il Festival del Cinema Africano, d’Asia e America Latina. Oltre 50 le nazioni rappresentate, circa 80 tra film e video proiettati per un evento unico in Italia!

20130429-125429.jpg
Una settimana di visioni, incontri e workshop all’insegna del multikulti e della creativitá in dieci spazi sparsi per la cittá: dallo spazio Oberdan in porta Venezia, alla libreria Feltrinelli di Piazza Piemonte, passando per il cinema Arcobaleno di viale Tunisia e la Triennale di Milano.

Il biglietto per ogni singola proiezione costa 6€, l’abbonamento a tutti gli spettacoli 30€ (ridotto 24€). Su Groupon ci sono ottimi sconti sugli abbonamenti (due interi a 25€ in totale), ma si deve fare in fretta: l’offerta é limitata!

Buona visione, anzi, buon viaggio a tutti!

Doisneau: la Parigi in libertá, a Milano

Una Parigi innamorata e innocente quella della mostra Robert Doisneau, Paris en Liberté.
Duecento scatti originali del celebre fotografo francese ci svelano un lato inedito e terribilmente spontaneo dei parigini, dagli anni Trenta agli anni Novanta.
Nell’esposizione, allestita presso lo spazio Oberdan (MM1 Porta Venezia) fino al 5 maggio, centro e periferia, atelier di moda e case operaie vengono fissati nell’obiettivo instancabile di Doisneau, che ci restituisce ritratti ironici e carichi di affetto, di passanti, bambini e animali: «Quello che io cercavo di mostrare era un mondo dove mi sarei sentito bene, dove le persone sarebbero state gentili, dove avrei trovato la tenerezza che speravo di ricevere. Le mie foto erano come una prova che questo mondo può esistere.»
Una passeggiata in una Parigi dolce e senza tempo, che fa bene al cuore e all’anima. Perché «certi giorni basta il solo fatto di esistere per essere felici.»

20130422-120138.jpg

Robert Doisneau, Paris en Liberté
C/o Spazio Oberdan
viale Vittorio Veneto 2 (MM1 P.ta Venezia)
Fino al 5 maggio.
Ingresso: 9 euro.