Money-&-time saving: l’online che ritiri in negozio

Il prezzo scontato dell’online e il ritiro comodo in negozio? Certo che si può!
A Milano é ancora piú semplice, perché sono molti gli store che offrono questa opportunitá.

20131222-160334.jpg
Su internet spesso si trovano articoli che costano molto meno che in negozio, oppure c’é chi preferisce scegliere con calma i prodotti da casa.

Però.
Però c’é chi non vuole pagare con la carta di credito online; chi spenderebbe troppo per i costi di spedizione; chi dovrebbe mobilitare portinai, vicini di casa, nonne, zie, amici, cugini e nipoti perché aspettino di ricevere comodamente a casa tua il pacco ordinato.

Per fortuna c’é chi ci viene incontro!!
Ci sono catene che offrono la possibilitá di acquistare online con il prezzo ridotto e ritirarlo in un negozio a nostra scelta in un giorno concordato. Basta scegliere l’opzione “prenota e ritira” (o simili) al momento dell’ordine.

20131222-160446.jpg
Spesso poi si puó pagare dopo, direttamente nel negozio scelto, con bancomat, carta di credito o contanti. Naturalmente bisogna informarsi bene, alcuni stores chiedono il pagamento online di una piccola quota per confermare l’ordine e alcuni impongono il pagamento via internet di tutta la spesa. Un’altra bella notizia é che quasi tutti procurano la merce con spese di spedizione gratis.
A volte il ritiro puó avvenire nel giro di qualche ora, se si fa partire l’ordine al mattino presto e nel negozio i responsabili sono abbastanza liberi da poter rispondere immediatamente. In generale ci vogliono da un minimo di due giorni lavorativi (se l’articolo ordinato si trova giá in store, come ad esempio da Euronics) a un massimo di sei-sette (se il vostro ordine viene elaborato dalla sede centrale e successivamente spedito al negozio che avete scelto, come nel caso di Feltrinelli).

Qui alcuni esempi di negozi che vi salveranno portafogli e salute:
Per gli acquisti tecnologici Euronics e Unieuro.
Per gli amanti dei libri, Feltrinelli e Mondadori.
Gli appassionati di videogame possono navigare su Gamestop, quelli della casa sul sito di Thun. Infine, per chi ama i bimbi c’é Prenatal.

Sotto Natale i tempi di consegna potrebbero essere un po’ piú lunghi, ma potreste sempre tentare. Oppure tenervi questo consiglio per i vostri acquisti futuri: risparmiare tempo e denaro fa bene in qualsiasi momento dell’anno!!!

Annunci

Libri: utili e… scontati!

Weekend piovoso?!? Passiamolo in libreria!
E non solo a Milano.

Fino al 27 maggio ci aspetta la festa del libro, con tutti i libri scontati del 20% in tutta Italia.

image

Che sia il nostro libro sotto l’ombrellone, una guida turistica, un grande classico o un libro di ricette, il risparmio è garantito!

All’iniziativa partecipano sicuramente le grandi catene come Mondadori e Feltrinelli, anche online, ma per essere più precisi, ecco qui l’elenco degli editori aderenti.

Dopo tanti post sui saldi della moda, è tempo di pensare a ciò che conta davvero: la nostra mente.
E senza svuotare le nostre tasche!

Milano Design Week 2013 @Unimi

Milano é frizzante questa mattina! La Design Week approda nella capitale meneghina e nel suo secondo giorno si vede finalmente il sole!
Dal 9 al 14 aprile la cittá diventa una vetrina a cielo aperto e passeggiando per le strade si può incappare in oggetti curiosi, case futuristiche e installazioni interattive dal significato oscuro, ma sicuramente divertenti. Gratis e alla portata di tutti. E la sera la movida si rianima, soprattutto nella celeberrima via Tortona, tra eventi esclusivi o drink gratuiti.
É il FuoriSalone, bellezza.
Qui troverete gli appuntamenti quartiere per quartiere.
Altrimenti si puó andare in fiera al Salone del Mobile vero e proprio (iSaloni), ma l’ingresso costa 20€.
Location storica del Fuorisalone é la rinascimentale sede dell’Universitá Statale di Milano, e anche questa volta non delude. La rivista Interni e Mondadori Editori presentano Hybrid, una serie di installazioni di architettura e design che promuovono un incontro/confronto tra culture differenti e nuove tecnologie. Ma questo io l’ho letto dopo sul libriccino gratuito di Interni con il programma della settimana che ho trovato sul posto. E l’ho pure scopiazzato paro paro. Se non siete del settore, il FuoriSalone vi lascerá divertiti e incuriositi anche senza troppe parolone.
Quello che colpisce dell’edizione di quest’anno é la sobrietá. Vuoi la crisi, vuoi il trend dell’eco-bio-save-the-planet-wwf4ever, ma a dominare moduli abitativi e installazioni all’Universitá sono materiali come legno, pietra e vetro, dando un che di grigetto all’insieme. Eppure quando ti avvicini e vedi tetti che diventano pareti o visi che spuntano da una griglia di legno, non puoi fare a meno di emozionarti! E di chiederti perché.

20130410-180005.jpg
A rendere piú pop l’atmosfera ci pensa la casa di cosmetici Deborah che ha decorato con 30.000 rossetti due dei portoni dell’austero cortile universitario.

20130410-180400.jpg
E il viaggio nella fiera della creativitá e dell’innovazione continua! Il significato é dentro ognuno di noi.

20130410-181149.jpg