Expo Gate e Cyclopride, il weekend a Mi

Weekend movimentato a Milano: inaugurazioni, Dj set, street food e pedalate chilometriche aspettano solo noi!

Ma andiamo con ordine.

Il 10 maggio si inaugura l’Expo Gate, l’opera (piú o) meno amata dai milanesi che sará il punto d’incontro tra la cittá e l’Esposizione Univerale.
Si comincia con il corteo che parte alle 17.30 da San Babila, si prosegue con il dj set di Radio Deejay in via Beltrami (MM1 Cairoli) e dalle 19.30 si finisce tutti a tavola con lo street food stellato di Oldani, Berton e Cracco.

20140509-000752.jpg
Strafoghiamoci pure, tanto avremo tutta la domenica per espiare i nostri peccati di gola!

L’11 maggio, infatti, ci sará il secondo Cyclopride Day italiano, in contemporanea con Palermo, una pedalata di 16 chilometri in giro per la cittá adatta a ogni etá. Si parte alle 11.00 in piazza Castello.
E se non avessimo una bici?
Niente paura, Bikemi per l’occasione ci offre il bike sharing gratuito (sulla carta di credito verrá addebitato un costo pari a zero) e abbonamento annuale scontato, per chi lo desiderasse (25€ anzichè 36).

Food, music and bike riding: that’s the perfect recipe for your weekend in Milan!
On May 10 don’t miss the Expo Gate great opening: at 5.30 pm procession from San Babila Square, than dj set at Beltrami street (MM1 Cairoli) and from 7.30 pm high quality street food cooked by the best italian chefs (Oldani, Berton, Cracco).
On sunday 11, get ready to ride 16 km by bike in the city: the italian Cyclopride Day starts in piazza Castello (MM1 Cairoli) at 11.00 am. No worries if you don’t have a bike: BikeMi‘s bikesharing will be for free the whole day (0€ will be charged on your credit card).

Annunci

Cena in città: a 30€ si può

Di AlexanderPozzo, foodblogger.

Eccomi pronto al nostro terzo appuntamento settimanale: le cene a Milano.

Il primo posto a cui penso è il ristorante pizzeria Uno Più in via Traiano, nei pressi di piazzale Accursio. Subito positivo il primo impatto col locale: ambiente accogliente, arredamento moderno ma “caldo” e soprattutto personale che mette gli ospiti a proprio agio. Superlativi sono i loro dolci: torta di mele con gelato, castagnaccio… Il resto del menù è cucinato impeccabilmente e con ottime materie prime.

untitled

Se ci spostiamo di pochi chilometri, arriviamo in via Fauché, 35, dove ha da poco aperto il ristorante enoteca Faccio Cose Vedo Gente. L’ambiente è rilassante e caldo: merito dell’intelligente uso del legno con cui è stato coperto anche il soffitto. I coperti sono limitati ed è meglio prenotare. Curiosità: la cucina, ottima, è tutta al femminile.

Se vi trovate in zona Porta Venezia/corso Buenos Aires, provate il ristorante Il Trullo in via Maiocchi. Le materie prime sono freschissime, con arrivi giornalieri, come la burrata (una mozzarella con cuore di panna).

Infine non posso non menzionare il ristorante del celebre chef Carlo Cracco. Il Ristorante Cracco è in via Hugo, a pochi passi da piazza del Duomo, ed è adatto per occasioni importanti. Oltre al menù alla carta, ce ne sono due fissi da 130 e 160 euro. Le bevande sono escluse.

Buon appetito!

Esperto gourmet milanese e appassionato frequentatore dei migliori ristoranti della città, AlexanderPozzo è anche collaboratore assiduo del sito ilmangione.it.
Impeccabile chef per tutti gli amici, condivide le ricette più gustose nel suo blog I banchetti non si misurano dalla qualità dei cibi, ma dagli amici. E sarà con noi per qualche settimana per farci scoprire la pare pù… saporita di questa città. Senza farci salassare!
Ecco i suoi consigli per un’ottima colazione e un buonissimo pranzo a Milano.

Having dinner in the most expensive city in Italy?
Here there are some good places to eat wonderfully spending an average of 30€ per person. The restaurant pizzeria Uno Più, the risto-winery Faccio Cose Vedo Gente or Il Trullo, to taste the true south italian cuisine (if you like cheese, try burrata!).
And for a special night, Ristorante Cracco is the right restaurant to spend much more and enjoy.
Buon appetito!