MBW: la birra da degustare

La nostra bella cittá non ci lascia mai a secco: fino al 28 settembre non perdiamoci la Milano Beer Week, una sette giorni di degustazioni, incontri ed eventi dedicati alle birre artigianali prodotte dai piccoli birrifici italiani e stranieri.

IMG_1356.JPG
Le sedi sono spare per la cittá, in 18 famosissimi locali. In ognuno di essi, ogni sera, appuntamenti diversi per scoprire inebrianti sapori e imparare qualcosa di nuovo.

Si va dal piccolo corso base sulla birra alla Brasserie Bruxelles, alla musica live dello Sloan Square, dai menú dedicati all’evento all’Hilton Milano, agli esperti di Slow Food al Lambiczoon, fino all’appuntamento con l’arte di “bevo e disegno” allo Scott Duff. Immancabili, poi, le presentazioni delle varie birre, fatte direttamente dai produttori.

Fedele alla campagna don’t drink and drive, Uber, il famoso servizio di auto con autista, ha messo a disposizione il codice sconto MilanoBeerWeek per regalarci i primi 15 euro della corsa.

Dopo l’estenuante settimana della moda milanese, ci vuole proprio una buona birretta! Artigianale, mi raccomando.

This week, drinking beer in Milan is going to be very different: till September 28 don’t miss the Milano Beer Week, taste almost 400 artigianal beer and learn something new in 18 pubs throughout the city.

And bear in mind not to drink and drive: get a discount from Uber using the promocode “MilanoBeerWeek”.

MFW14: acculturaMi

Milano Fashion Week solo per fashion lovers? Nah, siamo a Milano, bellezza: oltre alla moda c’é di piú.

IMG_1352-3.PNG
Il calendario é come sempre, ricco di sfilate, parties esclusivi ed eventi da non perdere.
Ma la moda é una forma d’arte che pervade tutte le altre, e quest’anno la MFW ha deciso di coinvolgerle tutte. Cinema, teatro e fotografia, solo per cominciare.

Se abbiamo poco tempo, e vogliamo avere un assaggio di tutto senza spostarci troppo, facciamo un salto a Palazzo Giureconsulti in piazza dei Mercanti (MM1, MM3 Duomo), aperto per la prima volta al pubblico. E per di piú gratis.

Nel Fashion Hub di Camera della Moda, dalle 9.00 alle 19.00, ci aspetta la mostra fotografica su Sophia Loren, gli abiti del Mittelmoda Fashion Awards e la sala dedicata alla moda come arte, il “Fashion Meets Art”.
Per gli amanti del cinema, nella sala Parlamentino sono proiettati tutti i meravigliosi film del Fashion Film Festival, quest’anno alla sua prima edizione, in una maratona infinita. In un altro spazio, vedremo un artigiano in carne e ossa produrre davanti ai nostri occhi un pregiato paio di scarpe.

IMG_1353.JPG
Vogliamo essere noi le protagoniste? Canon Italia ci mette a disposizione abiti da sfilata, consulenti d’immagine, hair- & make up artists per trasformarci in modelle per un giorno e avere la nostra foto pubblicata sulla pagina facebook ufficiale. Purtroppo le iscrizioni sono chiuse, ma ci hanno detto di provare a passare comunque: uno spazietto per noi, se si riesce, lo si trova.

E il teatro? Spostiamoci al San Babila, dove troviamo la mostra fotografica dedicata alla grande attrice e icona internazionale Valentina Cortese.

E che dire della mostra dedicata al celeberrimo fotografo di moda Hans Feurer al Palazzo della Permanente in via Turati 34?

Tantissime le mostre da non perdere, e domenica gli appuntamenti si moltiplicano: non abbiamo che da scegliere.

A Milano, la cultura é di moda.

Milano Fashion Week is not only fashion, but also art and culture!
There are many exhibitions around the city, and a film festival dedicated to fashion movies too: taste all the best for free at the Camera della Moda’s Fashion Hub in piazza dei Mercanti 2 (MM1, MM3 Duomo), then check the calender to find your favourite.
Art is on fashion in Milan.

25 Aprile: il top e il pop a Mi

25 aprile a Milano? Ottima scelta!

Oltre al corteo che partirá da corso Venezia alle 14.00, la nostra cittá offre a tutti la possibilitá di godersi al massimo la giornata. Tra sacro e profano.

Per cominciare, i musei civici saranno tutti aperti al pubblico. I musei del castello Sforzesco, del Risorgimento e del Novecento, l’Archeologico, il GAM – galleria d’arte moderna – e il museo di Storia Naturale ci aspettano per un 25 aprile all’insegna della cultura. Non solo. Anche le altre sedi espositive del comune saranno aperte: Pac – Padiglione d’arte contemporanea – , Palazzo Reale e Palazzo della Ragione apriranno le porte dalle 9.30 alle 19.30.

20140423-222134.jpg
Il Museo della Scienza e la Pinacoteca di Brera non si sono persi questa occasione per rimanere aperti. Se invece amiamo l’arte moderna e contemporanea, il 25 aprile potremmo visitare anche l’Hangar Bicocca o la Triennale.

E ci rimarrá sempre tempo per un po’ di svago e di… shopping! Infatti anche i negozi saranno aperti questo venerdì, compreso il megastore di Eataly in XXV Aprile. Potremmo approfittare dei Mid Season Sales che sono scattati da poco – facciamo un salto da Ovs e Mango -, e portarci a casa qualche buon affare.

C’é n’é per tutti i gusti nella capitale meneghina, basta scegliere!

The 25th of April it’s Liberation Day in Italy. In Milan civic museums and shops will be open for everybody. Celebrate with us, your way!

SguardiAltrove2014: il Mediterraneo al cinema

Crisi e rinascita, Mediterraneo alla riscossa!
Le tumultuose vicende di Spagna, Italia, Grecia e Portogallo raccontate attraverso lo sguardo tutto al femminile di registe straordinarie fino al 23 marzo allo Sguardi Altrove Film Festival.

Tre le sezioni competitive – lungometraggi internazionali, documentari internazionali, corti/medi italiani – aperte solo a registe per offrirci un punto di vista diverso sugli eventi piú recenti della nostra storia e permettere alle donne di avere maggiore visibilitá in un settore, come quello del cinema, ancora appannaggio dei maschietti.

20140312-172104.jpg
Non solo sfide. Il festival prevede anche sezioni non competitive, aperte a registi di ambo i sessi, workshop e seminari, mostre fotografiche, installazioni ed eventi culturali. Di tutto, per tutti i gusti, insomma!

La Triennale (bus 61), Spazio Oberdan (MM1 Porta Venezia), Fabbrica del Vapore (bus 37) e Cinema Beltrade (MM1 Pasteur) gli spazi dedicati al Film Festival giunto quest’anno alla sua XXI edizione. Per essere sempre aggiornati, meglio tenere d’occhio la pagina facebook dell’evento e studiarsi con cura il programma per scegliere quello che piú ci piace.

I prezzi per le proiezioni variano dai 3,50€ per quelle pomeridiane ai 5,50€ per quelle serali. E con Groupon ci sono sconti sugli abbonamenti per una o due persone (da 25 a 18€ e da 50 a 30€) dal 13 al 23 marzo. Non male!

Ora sta a noi scoprire i mille volti del Mediterraneo, standocene comodamente seduti in un cinema, a Milano.

Mediterranean crisis and rebirth through a different point of view: movies, videos and documentaries made by women at SguardiAltroveFilmFestival.
Don’t miss also workshops, seminars, photography exhibitions and installations: here there are the program and some reductions to enjoy culture in Milan, without spending to much.