Cena in città: a 30€ si può

Di AlexanderPozzo, foodblogger.

Eccomi pronto al nostro terzo appuntamento settimanale: le cene a Milano.

Il primo posto a cui penso è il ristorante pizzeria Uno Più in via Traiano, nei pressi di piazzale Accursio. Subito positivo il primo impatto col locale: ambiente accogliente, arredamento moderno ma “caldo” e soprattutto personale che mette gli ospiti a proprio agio. Superlativi sono i loro dolci: torta di mele con gelato, castagnaccio… Il resto del menù è cucinato impeccabilmente e con ottime materie prime.

untitled

Se ci spostiamo di pochi chilometri, arriviamo in via Fauché, 35, dove ha da poco aperto il ristorante enoteca Faccio Cose Vedo Gente. L’ambiente è rilassante e caldo: merito dell’intelligente uso del legno con cui è stato coperto anche il soffitto. I coperti sono limitati ed è meglio prenotare. Curiosità: la cucina, ottima, è tutta al femminile.

Se vi trovate in zona Porta Venezia/corso Buenos Aires, provate il ristorante Il Trullo in via Maiocchi. Le materie prime sono freschissime, con arrivi giornalieri, come la burrata (una mozzarella con cuore di panna).

Infine non posso non menzionare il ristorante del celebre chef Carlo Cracco. Il Ristorante Cracco è in via Hugo, a pochi passi da piazza del Duomo, ed è adatto per occasioni importanti. Oltre al menù alla carta, ce ne sono due fissi da 130 e 160 euro. Le bevande sono escluse.

Buon appetito!

Esperto gourmet milanese e appassionato frequentatore dei migliori ristoranti della città, AlexanderPozzo è anche collaboratore assiduo del sito ilmangione.it.
Impeccabile chef per tutti gli amici, condivide le ricette più gustose nel suo blog I banchetti non si misurano dalla qualità dei cibi, ma dagli amici. E sarà con noi per qualche settimana per farci scoprire la pare pù… saporita di questa città. Senza farci salassare!
Ecco i suoi consigli per un’ottima colazione e un buonissimo pranzo a Milano.

Having dinner in the most expensive city in Italy?
Here there are some good places to eat wonderfully spending an average of 30€ per person. The restaurant pizzeria Uno Più, the risto-winery Faccio Cose Vedo Gente or Il Trullo, to taste the true south italian cuisine (if you like cheese, try burrata!).
And for a special night, Ristorante Cracco is the right restaurant to spend much more and enjoy.
Buon appetito!

La moda del riciclo!

Armadi pieni zeppi di vestiti che non sapete piú dove mettere?!? Cerchiamo di farli fruttare!
Molte catene di negozi vi offrono l’opportunitá di sbarazzarvi dei vostri orrori passati in cambio di buoni sconto o omaggi.

Cominciamo con H&M: per ogni sacchetto di vestiti usati – in qualunque stato, uomo, donna o bambino – vi verrá dato un buono sconto di 5€ da usare fino a giugno 2013 per una spesa minima di 40€. Attenzione, consegnate gli indumenti in un sacchetto di PLASTICA CHIUSO, altrimenti non ve lo accetteranno!

Buoni sconti anche da Intimissimi, di valore varibile a seconda dell’indumento intimo che riporterete. E se il bikini dello scorso anno non vi va piú bene (perché, ovviamente, siete dimagrite di 10 chili), da Calzedonia verso maggio potrete riportare i vostri costumi e ricevere sconti in cambio.

Per le amanti delle creme bio (anche se proprio bio non sono, ve ne parleró), sappiate che Lush vi regala una maschera fresca ogni cinque barattoli neri vuoti che riporterete.

Se avete qualche altra segnalazione, fatevi avanti!
Intanto, buon shopping a tutti!

20130314-130346.jpg

Mid season sales! Il risparmio é fashion.

Dal cuore multikulti e pop di Milano, corso Buenos Aires, alcune info preziosissime per rifarsi il guardaroba senza rinunciare a nulla!
Sono i saldi di mezza stagione, ottima occasione per le fashion addicted e geniale rimedio contro il calo delle vendite per i negozianti!

Cominciamo con i ben due stores H&M lungo il corso: prezzi ribassati su alcuni capi della nuova collezione, dall’abbigliamento agli accessori. Vale sicuramente la pena dare un’occhiata!
Nei negozi della famosa catena troverete anche un’altro tipo di promozione davvero interssante di cui vi parleró in un altro post!

Ovs propone il “tutto a…” con prezzi che variano dai 5 ai 40€. Certi capi scontati fanno un po’ paura, ma magari, spulciando, qualcosa si trova.
In piú, questa settimana ogni due capi acquistati, il terzo lo si paga 1 euro. Attenzione, però! L’offerta per oggi era valida solo sull’intimo, domani bambino, venerdí accessori, donna martedí e sabato, uomo giovedí e domenica.

Per le adolescenti o presunte tali, Tally Weijl manda tutte a caccia di conigli: i vestiti con bunny si pagano 10€ in meno. Anche Pimkie non scherza! Se la vostra passione é la Francia, Camaieu vi offre capi della new collection a prezzi speciali, mentre Promod ripropone a minor prezzo vestiti e accessori della scorsa stagione. Troverete qualcosina anche da Zara, ma fate in fretta: il meglio sparisce in fretta!

E per i maschietti? Celio offre sconti fino al 50% sui pantaloni.

Dare un’occhiata, comunque, non costa nulla!