MRW14: il ristorante top é anche good

Se pensiamo che ristoranti di lusso e benificienza c’entrino come i Cavoli a Merenda, ci siamo bagliati: a Milano i piú golosi trovano la loro Isola del Tesoro e, a un prezzo accettabile, si fa pure del bene.
É l’Uovo di Colombo, la Milano Restaurant Week che torna in tutta la sua bontá, dal 20 al 30 novembre 2014.

IMG_1456.JPG
Trenta top restaurants meneghini hanno aderito al progetto di Sapore dell’Anno e offrono un menú completo a soli 25 euro, per donare 1 euro a Progetto Arca.

Antipasto o primo piatto, secondo con contorno, dessert e coperto nel nostro ristorante preferito che possiamo prenotare comodamente online.
Per una cena glam&good, in tutti i sensi.

Charity and top quality restaurants together for the Milano Restaurant Week from November 20 to 30.
A complete menu for only 25 € to donate 1€ to Progetto Arca. Choose your favourite restaurant, book it online and… enjoy for good!

Pacchi: a Milano il ritiro é self h24

Non solo a casa: il pacco lo ritiri in piazza, quando vuoi, 24 ore su 24, 7 giorni su 7. A Milano gli e-commerce addicted e non solo hanno uno strumento in piú, la Packstation di DHL.

IMG_1432.JPG
É un enorme armadio giallo per il ritiro self service dei pacchi: nei cassetti vengono riposti i pacchi da ritirare e per recuperarli, i destinatari devono digitare un codice d’accesso riservato e personale che arriva via sms o e-mail.

A Milano le Packstation si trovano in piazzale Segrino e in piazza De Angeli, Amendola e Sraffa; l’obiettivo é ridurre inquinamento e traffico con un sistema smart di consegna merci. In futuro poi, da queste stazioni si potranno effettuare anche spedizioni. Basta mancate consegne per assenza dei destinatari o corse negli uffici DHL per ritirare il nostro pacco prima che chiudano.

Sul sito ufficiale tutte le informazioni per capire meglio come funziona questo sistema che da anni é un successo in Germania e in Svizzera.
Ora il servizio é sbarcato anche in Italia, e non a caso a Milano: la cittá green che viene incontro alle esigenze di tutti. Anche di chi lavora sempre, e non dorme mai, 24 ore su 24, 7 giorni su 7.

No time to waste waiting at home for your deliveries? Milano gives you an alternative: the DHL Packstation, an automated booth for self service collection of parcels and oversized letters. Open 24 hours a day, simple to use, Packstations can be found in Segrino, De Angeli, Amendola and Sraffa squares.
A time saving, green and smart way to collect (and soon, to delivery) your packs whenever you like.

MBW: la birra da degustare

La nostra bella cittá non ci lascia mai a secco: fino al 28 settembre non perdiamoci la Milano Beer Week, una sette giorni di degustazioni, incontri ed eventi dedicati alle birre artigianali prodotte dai piccoli birrifici italiani e stranieri.

IMG_1356.JPG
Le sedi sono spare per la cittá, in 18 famosissimi locali. In ognuno di essi, ogni sera, appuntamenti diversi per scoprire inebrianti sapori e imparare qualcosa di nuovo.

Si va dal piccolo corso base sulla birra alla Brasserie Bruxelles, alla musica live dello Sloan Square, dai menú dedicati all’evento all’Hilton Milano, agli esperti di Slow Food al Lambiczoon, fino all’appuntamento con l’arte di “bevo e disegno” allo Scott Duff. Immancabili, poi, le presentazioni delle varie birre, fatte direttamente dai produttori.

Fedele alla campagna don’t drink and drive, Uber, il famoso servizio di auto con autista, ha messo a disposizione il codice sconto MilanoBeerWeek per regalarci i primi 15 euro della corsa.

Dopo l’estenuante settimana della moda milanese, ci vuole proprio una buona birretta! Artigianale, mi raccomando.

This week, drinking beer in Milan is going to be very different: till September 28 don’t miss the Milano Beer Week, taste almost 400 artigianal beer and learn something new in 18 pubs throughout the city.

And bear in mind not to drink and drive: get a discount from Uber using the promocode “MilanoBeerWeek”.

MFW14: acculturaMi

Milano Fashion Week solo per fashion lovers? Nah, siamo a Milano, bellezza: oltre alla moda c’é di piú.

IMG_1352-3.PNG
Il calendario é come sempre, ricco di sfilate, parties esclusivi ed eventi da non perdere.
Ma la moda é una forma d’arte che pervade tutte le altre, e quest’anno la MFW ha deciso di coinvolgerle tutte. Cinema, teatro e fotografia, solo per cominciare.

Se abbiamo poco tempo, e vogliamo avere un assaggio di tutto senza spostarci troppo, facciamo un salto a Palazzo Giureconsulti in piazza dei Mercanti (MM1, MM3 Duomo), aperto per la prima volta al pubblico. E per di piú gratis.

Nel Fashion Hub di Camera della Moda, dalle 9.00 alle 19.00, ci aspetta la mostra fotografica su Sophia Loren, gli abiti del Mittelmoda Fashion Awards e la sala dedicata alla moda come arte, il “Fashion Meets Art”.
Per gli amanti del cinema, nella sala Parlamentino sono proiettati tutti i meravigliosi film del Fashion Film Festival, quest’anno alla sua prima edizione, in una maratona infinita. In un altro spazio, vedremo un artigiano in carne e ossa produrre davanti ai nostri occhi un pregiato paio di scarpe.

IMG_1353.JPG
Vogliamo essere noi le protagoniste? Canon Italia ci mette a disposizione abiti da sfilata, consulenti d’immagine, hair- & make up artists per trasformarci in modelle per un giorno e avere la nostra foto pubblicata sulla pagina facebook ufficiale. Purtroppo le iscrizioni sono chiuse, ma ci hanno detto di provare a passare comunque: uno spazietto per noi, se si riesce, lo si trova.

E il teatro? Spostiamoci al San Babila, dove troviamo la mostra fotografica dedicata alla grande attrice e icona internazionale Valentina Cortese.

E che dire della mostra dedicata al celeberrimo fotografo di moda Hans Feurer al Palazzo della Permanente in via Turati 34?

Tantissime le mostre da non perdere, e domenica gli appuntamenti si moltiplicano: non abbiamo che da scegliere.

A Milano, la cultura é di moda.

Milano Fashion Week is not only fashion, but also art and culture!
There are many exhibitions around the city, and a film festival dedicated to fashion movies too: taste all the best for free at the Camera della Moda’s Fashion Hub in piazza dei Mercanti 2 (MM1, MM3 Duomo), then check the calender to find your favourite.
Art is on fashion in Milan.

Dîner en Blanc: il glam da gustare

Pronti per il flash mob più chic ed elegante della città?

Il 3 luglio torna a Milano la Cena in Bianco, un dîner en plein air, un sofisticatissimo picnic in compagnia di amici e sconosciuti, in cui a farla da padrone è il colore più puro che ci sia.

Il luogo e l’ora saranno svelati solo 24 ore prima – come in ogni flash mob che si rispetti. Basta tenersi aggiornati sulla pagina facebook degli organizzatori.
Tanto per capirci, nelle edizioni precedenti ci si era ritrovati in posti meravigliosi come l’Arco della Pace e Piazza XXV Aprile.

Il vantaggio in più? Per questa serata splendida non si spenderà neppure un euro e potremo avere tutto ciò che desideriamo: quello che ci serve, ce lo portiamo da casa!
Serve solo un po’ di organizzazione.

20140627-133614-48974180.jpg
1. Pensiamo a noi stessi, prima di tutto. Look assolutamente total white, elegante e dal tocco – se possibile – retrò: un semplice abito bianco, con gli accessori giusti, riuscirà a farci sentire a nostro agio.

2. Tavolo e sedie – anche quelli da campeggio andranno benone. Altrimenti ok quelli pieghevoli (se poi volete portare il vostro tavolo in marmo di Carrara, liberissimi di farlo).

3. Tovaglie e stoviglie, due le regole: assolutamente in bianco e niente plasticume. L’eleganza prima di tutto!
Tovaglia e tovaglioli in cotone o altra fibra naturale. Da abolire pure piatti, posate e bicchieri di plastica: ognuno potrebbe portarsi i propri “veri” da casa!

4. Food&Beverage: tutti portino qualcosa da mangiare. Il menù lo scegliamo noi, basta che il cibo sia ottimo da mangiare freddo e che non sia a rischio macchia. Un po’ di vino – bianco – in una borsa termica non può certo mancare.

5. I dettagli che contano. Non dimentichiamoci le candele! Oltre a dare un tocco estremamente affascinante alla cena, sono indispensabili per quando farà buio. Tutto il resto è a nostra discrezione: candidi palloncini o ricchi centrotavola, lasciamo spazio alla nostra fantasia. O al tema della serata: essere opera d’arte. (Qui maggiori info).

PS per trasportare il tutto, anche il poco elegante carrello della spesa della nonna andrà bene.

6. La cosa più importante. Buona educazione e voglia di divertirsi e stare bene in compagnia.
Quando poi lasceremo il luogo della cena, portiamoci tutto, ma proprio tutto con noi.

Come se non ci fossimo mai stati.

Dinner in White: the most ‘chic’ flash mob is coming to town!
Get ready to have dinner under the stars on July 3. The rules are simple: dress in all white, pack a picnic dinner, and be ready for a night of glitz and glamour. Place and time will be comunicated few hours before the event on this facebook page.
Stay tuned.

Notte Bianca: i Mondiali in Baires!

Torna l’estate e con lei le attesissime notti bianche dello shopping!
Andar per negozi nel fresco della sera, con strade chiuse al traffico e tanto intrattenimento… un sogno!

L’appuntamento é il 12 giugno dalle 19.30 in Corso Buenos Aires (MM1 p.ta Venezia, Lima, Loreto).

20140610-211337-76417586.jpg
E per accontentare proprio tutti e festeggiare insieme l’inizio dei Mondiali, ci saranno anche tre maxischermi in Piazza Oberdan, Lima e Loreto per seguire la prima partita, Brasile Croazia, dalle 22.00.

Il tocco fashion alla notte bianca dei Mondiali lo dará lo stilista Marco Antonio Evangelista con la sua sfilata per celebrare l’evento.

Allora, che aspettiamo? La notte é nostra!

Shopping and football, italian passions!
On June 12 you can shop (almost) all night long in Corso Buenos Aires (MM1 p.ta Venezia, Lima, Loreto) and watch the World Cup’s first match on 3 maxi screens in Oberdan, Lima and Loreto square.
Ready, steady… shop!

Radio Italia: il Live 2014 in Duomo!

Prima classica, ora pop: Piazza Duomo é ancora protagonista! Il primo giugno torna il concertone gratuito di Radio Italia.

20140528-122153-44513126.jpg
Si comincia alle 19.00 con un po’ di musica hip hop – la novitá di quest’anno. Dalle 20.00 si esibiranno sullo stage i 15 big della canzone italiana: da Giorgia a Dj Ax, da Laura Pausini a Biagio Antonacci a Emma, dai Negramaro a Alex Britti, questi mostri sacri accompagnati dall’orchestra del Festival di Sanremo, si susseguiranno sul palco fino all’una di notte presentati dal duo comico Luca & Paolo.

Ecco tutti gli appuntamenti: venerdí e sabato pomeriggio le prove, poi la diretta su Radio Italia Tv (canale 70 del digitale terrestre e 725 della piattaforma Sky), Radio Italia e in streaming su www. radioitalia.it. L’8 giugno la replica su Italia 1.

Insomma, anche volendo, questo concerto non ce lo possiamo proprio perdere!

Great italian live music for free in Piazza Duomo (MM1-MM3 Duomo).
On the 1st of June starting from 7 pm don’t miss ‘Radio Italia Live – the concert‘. Laura Pausini, Biagio Antonacci and many others are singing for all of us – and we can sing with them!